mercoledì 31 agosto 2011

'Diritto al futuro'. Ottima inziativa di Giorgia Meloni

Il Governo dimostra di credere nei giovani

"Casa, studio, lavoro e famiglia. Il Governo dimostra, con le
inziative presentate oggi dal Ministro Meloni insieme a Abi e Inps, di
avere a cuore i giovani nelle difficoltà reali e concrete, non nelle
chiacchiere demagogiche." Così Giovanni Donzelli, dirigente nazionale
del PDL e portavoce nazionale della Giovane Italia commenta la
presentazione odierna da parte del Ministero della Gioventù delle
iniziative contenute nel progetto 'Diritto al futuro'.
"Il Progetto 'Diritto al futuro' tocca il cuore delle giovani
generazioni: sostegno alle giovani coppie precarie per avere una casa,
ai ragazzi in difficoltà per terminare gli studi e alle donne con
lavoro atipico per essere assunte attraverso la dote da consegnare al
datore di lavoro. La sinistra pensa ai giovani solo per trascinarli in
piazza, il centrodestra pensa ai giovani per sostenerli nella
conquista concreta del domani." Prosegue Donzelli "Per anni chi ci
governava pensava a incrementare le tutele per ottenere consenso
facile, scaricando il costo di queste operazioni nel futuro. E'
accaduto così per il debito pubblico e per il sistema pensionistico.
Ma il futuro non può essere la discarica abusiva delle debolezze dei
governanti. Bene quindi le iniziative volute dal Ministro Meloni e dal
Governo Berlusconi che, tra le mille difficoltà che la crisi impone,
si pongono l'obiettivo di ripulire un po' il diritto al futuro delle
nuove generazioni" Conclude Donzelli