lunedì 16 gennaio 2012

Crollo verticale del sindaco di Firenze nella classifica del Sole 24 ore

 “RENZI ROTTAMATO DAI FIORENTINI. PUNTA A ROMA PER SCAPPARE DALLA CITTÀ”

“Molti slogan, pochi risultati. La verità viene a galla: i fiorentini rottamano Renzi”. Così il consigliere regionale del PdL Giovanni Donzelli commenta i risultati del sondaggio sul consenso sugli amministratori locali condotto da Ipr Marketing per Il Sole 24 ore.  Risultato che vede il primo cittadino di Firenze precipitare dalla prima alla cinquantunesima posizione, perdendo 14 punti rispetto alla classifica dell’anno scorso. “E non venga a dire che questo sondaggio non ha valore, perchè l’anno scorso non mancò di commentare compiaciuto i risultati che lo ponevano sul gradino più alto del podio. Dichiarazioni rilasciate, come ovvio, a televisioni nazionali. Perché ormai Renzi – incalza l’esponente del PdL – è costretto a rilanciare sulla politica nazionale non solo per la smodata ambizione, ma anche per scappare da Firenze. Se continua a occuparsi della città solo per i propri interessi e senza risolvere nemmeno uno dei problemi strutturali, rischia di perdere pure le elezioni a sindaco nella roccaforte della sinistra. Dopo il nulla di fatto per l’aeroporto, il nuovo stadio, il Parco delle Cascine e la sicurezza in città, adesso anche sulla Tramvia si trova a sposare l'ipotesi di Domenici e Matulli che tanto aveva criticato”, prosegue il consigliere. “Presuntoso e inconcludente, Renzi sta trascinando sempre di più Firenze nell’incuria e nel degrado. Ci auguriamo che si candidi alle primarie per facebook. Solo in una realtà virtuale con i suoi slogan accattivanti ma vuoti può limitare i danni provocati”, conclude Donzelli.