venerdì 20 gennaio 2012

Nuovo tribunale: Non gli bastava farlo brutto?

 “SPORCO E CON PROBLEMI FUNZIONALI." 

Effettuato sopralluogo insieme ai consiglieri circoscrizionali PdL Matteo Fanelli e Giovanni Gandolfo

“Se dovessimo fare un processo alla funzionalità del nuovo tribunale dovremmo esprimere una condanna”. Così Giovanni Donzelli, consigliere regionale e dirigente nazionale del PdL, al termine del sopralluogo al nuovo Palazzo di giustizia di Novoli, effettuato insieme ai consiglieri circoscrizionali Giovanni Gandolfo e Matteo Fanelli.  “Controsoffitti aperti, cavi elettrici a vista, pavimenti consumati e sporco ovunque. Per ora è più un campo di guerra che un tribunale. La mia casella di posta elettornica – attacca Donzelli - è invasa da lamentele di avvocati che hanno avuto occasione di esercitare la propria professione nella nuova struttura Arriviamo al paradosso che in bagno è necessario andare in coppia, come le adolescenti a scuola, perchè mancano le chiavi ed è necessario avere un collega a guardia della porta. Le aule di udienza del GIP sono nel seminterrato, ricavate in un ambiente che parrebbe proprio essere inzialmente previsto come garage e nei piani alti le pareti a vetri limitano gli spazi utili per sistemare gli armadi per contenere le pratiche. Nei corridoi si parla anche di notevoli problemi per rendere operative le stanze a forma triangolare con le pareti che formano angoli appuntiti, senza contare poi il dramma dei parcheggi: a pieno regime vedrà 1300 persone combattere alla ricerca di un posto auto a un prezzo sostenibile”, incalza l’esponente del PdL. “Comprendiamo ovviamente che l’operazione di accorpare otto uffici giudiziari in un’unica struttura sia un evento non facile da gestire e di enorme importanza per la città, ma tutto questo non copre le difficoltà oggettive, che stanno riscontrando i primi pioneristici utilizzatori della nuova struttura giudiziaria. Pensavo che questa struttura fosse stata già sufficientemente messa in discussione - conclude Donzelli, con riferimento al discusso aspetto estetico del nuovo Tribunale – adesso scopriamo che la bellezza è l'ultimo dei problemi. Ma non gli bastava farlo brutto?”