venerdì 12 aprile 2013

Seves: La Regione chiarisca il trasferimento degli stampi

Il silenzio assordante che sta circondando la vicenda della Seves negli ultimi giorni da parte di Regione ed azienda non può che destare preoccupazione soprattutto per le sorti dei lavoratori ed il fatto che adesso siano stati portati via dalla fabbrica ben 14 pancali di stampi, utilizzati per i mattoni in vetro, non fa che avvalorare questi timori.

Perché nessuno è stato informato che gli stampi sarebbero stati trasferiti dalla Seves? E dove è diretto questo materiale?

Eppure solo pochi giorni fa si è svolto un ulteriore incontro tra l'azienda e la Regione i cui contenuti, a tutt'oggi, non sono stati resi noti. Vogliamo sapere dalla Regione se sia a conoscenza delle vere intenzioni dell'azienda, così da allontanare, una volta per tutte, le preoccupazioni circa la possibile chiusura definitiva del sito fiorentino.