sabato 25 maggio 2013

Mareggiate in Toscana: Fratelli d'Italia "La Regione attivi la calamità naturale"

Mareggiate in Toscana: Fratelli d'Italia "La Regione attivi la calamità naturale"

"Dopo che l'ennesima mareggiata ha sconvolto nuovamente i litorali toscani, i danni a ridosso anche all'apertura della stagione balneare, sono altissimi. La Regione attivi immediatamente lo stato di calamità naturale. Da Marina di Pisa fino a Marina di Massa passando per Viareggio e tutta la Versilia, la costa Toscana rischia il collasso. Facciamo appello ai Sindaci che verranno eletti nelle prossime ore affinchè anticipino appena insediati gli stanziamenti previsti attivando il fondo di riserva a disposizione di ciascun Sindaco. Lunedì mattina noi provvederemo a formalizzare la richiesta in Regione" Dichiarano in una nota i consiglieri di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli, Paolo Marcheschi e Marina Staccioli.
"Da parte nostra nel frattempo abbiamo chiesto e ottenuto una disponibilità in tal senso da Amorese e Petrucci per Massa e Pisa" Concludono i consiglieri regionali di Fratelli d'Italia