martedì 25 giugno 2013

Condanna di Berlusconi: ha ragione Angela

Mi ha chiamato Angela, la mamma di Luca il ragazzo che morì nel 2006 al Forte di Belvedere precipitando da un bastione. Non c'era luce, non c'erano segnali. A Luca sembrava di passeggiare lungo il prato e invece ad aspettarlo c'era il vuoto. Presentai un'interrogazione, mi fu risposto che era tutto regolare. Due anni dopo è morta nello stesso modo e nello stesso posto Veronica. Pochi giorni fa si è concluso il processo. Condannati l'ex Assessore Siliani e Giuseppe Gherpelli, direttore dell'ufficio cultura di Palazzo Vecchio. 
Angela, la mamma di Luca, mi ha chiamato a telefono ed è esplosa con comprensibile rabbia: "Chi ha causato la morte di mio figlio è stato condannato a un anno, Berlusconi a 7 anni per le sue abitudini sessuali. E' Giustizia questa?" Ha ragione Angela, questa non è giustizia.