mercoledì 9 ottobre 2013

Carceri: Corleone scelta sbagliata. Come garante dei detenuti non ci può rappresentare

Franco Corleone, noto per la sua passata militanza politica nell'estrema sinistra non ci rappresenta come garante dei detenuti. Dispiace che la maggioranza di sinistra del Consiglio Regionale lo abbia votato, hanno fatto una scelta sbagliata. Corleone ha più volte in passato usato il ruolo di -garante- per propagandare idee da cui non ci sentiamo garantiti. Corleone si è battuto e si batte per la legalizzazione della droga, contro i CIE per gli immigrati e contro il carcere duro per i mafiosi. Opinioni più o meno legittime, ma sicuramente non a garanzia di tutti i cittadini.
Fratelli d'Italia si batte per la certezza della pena e in difesa delle vittime, non si arrende a combattere l'uso della droga e crede che il carcere duro per i mafiosi sia uno strumento utile e necessario