venerdì 29 novembre 2013

Amministrative: Bene Parisi di FI che apre alle primarie

Leggo con piacere la -non chiusura- di Massimo Parisi di Forza Italia all'ipotesi di svolgere a Firenze le primarie di centrodestra per la scelta del prossimo candidato sindaco.
Siamo disponibili a parlare dei programmi e delle modalità di svolgimento delle primarie. Noi abbiamo fatto una proposta e da domani saremo nelle piazze e nei mercati per spiegarla ai cittadini, ma non abbiamo dogmi se non quello di provare a correre davvero questa volta, con un candidato scelto in tempo dai nostri simpatizzanti per le strade e non all'ultimo minuto da pochi oligarchi in qualche stanza romana. Se dopo la disponibilità di Lega, UDC, Liste Civiche e Nuovo Centrodestra anche Forza Italia è disponibile a questo percorso, potremo essere tutti uniti e provare a vincere e quindi difendere la nostra Firenze da chi la usa continuamente senza mai averla amata.
Concordo con Parisi che una nuova candidatura di Renzi a Sindaco, solo per tenere al caldo il proprio sedere un anno in attesa delle politiche, sarebbe immorale e indecente, ma al tempo stesso per noi la miglior possibilità di vittoria. I fiorentini sono orgogliosi e non si farebbero mai umiliare così brutalmente.