mercoledì 12 febbraio 2014

Gay: Stato laico fondato su famiglia naturale. No alla mercificazione dei valori

Una società laica e moderna deve fondarsi sulla famiglia naturale, mi riferisco alla nota dei vescovi toscani in riferimento alle differenze di genere e ai percorsi gender da introdurre nelle scuole.
Concordiamo con la nota dei vescovi ma siamo estremamente convinti che il principio della famiglia naturale, composta da un uomo ed una donna, sia la base culturale su cui fondare i principi di uno stato laico.
La storia d'Italia passa dalle fotografie delle nostre famiglie, dai lori sforzi, dai loro sacrifici. Oggi non possiamo assistere alle mercificazioni di chi cerca di affermare principi innaturali in virtù di un interesse politico. La cultura della famiglia è un valore imprescindibile per lo sviluppo delle nuove generazioni che deve partire proprio dalla scuola con indirizzi culturali e insegnamenti idonei.
Ai nostri figli dobbiamo spiegare come sono nati, dobbiamo dire che l'unione della mamma con il papà li ha generati. Non esiste altro tipo di famiglia.