venerdì 20 marzo 2015

Stop sanzioni fino al 2018 per i commercianti.

Commercio su area pubblica: niente sanzioni fino al 2018. Una modifica alla legge per salvaguardare gli esercenti dalla crisi economica. Prolungare fino al 2018 la sospensione delle sanzioni per quei commercianti non in regola con il Durc, per consentire loro di sopravvivere alla crisi economica.

 La legge prevedeva che da quest'anno scattassero sia le sanzioni che la sospensione dei permessi, con la conseguenza che gli esercenti non avrebbero più potuto lavorare. La proposta chiede di allungare i termini fino al 2018, in modo da consentire la prosecuzione delle attività nonostante l'irregolarità contributiva. In altre parole, stabiliamo che il provvedimento di sospensione del titolo abilitativo e della concessione di posteggio venga applicato a decorrere dal 1 gennaio 2018, in maniera tale da evitare, per gli operatori economici già duramente colpiti dalla crisi, un ulteriore appesantimento della situazione.