lunedì 2 marzo 2015

SS429, ditta e Città metropolitana si confrontino sui collaudi

La SS429 è una priorità assoluta per il territorio empolese, e la mancanza di garanzie sui tempi di realizzazione dei lavori ci preoccupa moltissimo. Il problema principale adesso sono i collaudi, che teoricamente dovrebbero concludersi a giugno: finché non vengono eseguiti non potranno esserci certezze sui tempi definitivi dell'opera, ed è per questo che chiediamo che la vecchia ditta appaltatrice e la Città Metropolitana si siedano a un tavolo per risolvere una volta per tutte ogni diatriba.I collaudi potrebbero essere sveltiti se in sede istituzionale si trovasse un accordo ed è per questo che chiediamo che tutti gli attori si siedano intorno a un tavolo. Del resto, al momento la SS429 dovrebbe costare altri 20 milioni e non sarà pronta prima della fine del 2017: ciò significa tenere viva una ferita sociale ed economica per il territorio. Se riuscissimo a far sveltire i collaudi e ad eseguire i lavori dei tre lotti rimasti in contemporanea, anziché uno alla volta, risparmieremmo almeno un anno. Nel frattempo ci auguriamo che vengano eseguiti immediatamente i lavori di messa in sicurezza e le piccole ma necessarie migliorie così come assicurato dal Commissario.