venerdì 20 marzo 2015

Rogo al campo nomadi, poteva essere una strage: ora basta!

Roulotte con bombole del gas e bracieri sono bombe a orologeria. Gli occupanti sono fuggiti, ma la zona tornerà presto preda dell'abusivismo.


Stavolta non c'è scappato il morto per una fortunata coincidenza, ma nelle roulotte dei campi nomadi le bombole del gas e i bracieri sono autentiche bombe a orologeria. L'episodio di Massa poteva causare una strage: un motivo in più per chiedere agli enti locali di mettere la parola fine all'occupazione abusiva dei terreni comunali da parte di Rom e Sinti. Gli occupanti di quel campo erano già fuggiti all'arrivo dei vigili del fuoco ma sappiamo che tra poco tempo la zona tornerà preda dell'abusivismo e dell'illegalità. Se anche la Squadra Mobile ha mandato una segnalazione al Comune, è segno che il rischio di nuovi incidenti è concreto.
.