mercoledì 18 marzo 2015

Gli steward in spiaggia sono solo una perdita di tempo e denaro.


La creazione degli 'steward anti-abusivi' sulle spiagge è solo un'inutile buffonata, perché l'esperienza delle coste toscane mostra con chiarezza che queste figure non servono a nulla perché prive di qualsiasi potere contro i venditori molesti.


Al massimo gli steward potranno avvicinare gli ambulanti e invitarli a non infastidire i bagnanti, ma crediamo che con un simile approccio le parole dei 'buttafuori' non verranno tenute in grande considerazione e il mercato della contraffazione non subirà alcun calo. Il ministro Alfano vuol creare la figura giuridica di uno steward all'interno degli stabilimenti balneari ma un addetto non è grado di intervenire per impedire la presenza di chi vende merci o alimenti abusivamente. Al di là del fatto che possa essere obbligatorio o facoltativo, e che sia accompagnato o meno da cartelli, crediamo che Alfano farebbe meglio a dare più soldi alla guardia costiera e a chi può agire concretamente, anziché continuare con queste boutade che non portano alcun risultato.