martedì 24 marzo 2015

Prato: Casa gratis ai rom: il loro capo ha la tessera Pd.

Il Comune di Prato ha concesso una casa gratis ai rom abusivi che hanno abbandonato l'insediamento di viale Marconi, a Mezzana. Sarà forse un caso che il portavoce del confinante campo sinti di Mezzana abbia la tessera di fondatore del Partito democratico e dica che alle primarie si impegna sempre tanto per portare rom e sinti a votare.


Donzelli parla di uno "sgombero-farsa", perché a pochi metri dalla zona liberata c'è un'altra struttura per i sinti che l'amministrazione comunale gestita dal sindaco Biffoni legittima e paga, mentre ai pratesi tocca pagare le bollette e le tasse. Un premio concesso a chi ha lasciato una discarica nell'area sgomberata: per smantellarla serviranno 13mila euro di soldi dei cittadini. I cittadini non ne possono più di veder premiati persone che non rispettano le leggi, non lavorano e non pagano, passeggiando sui tappeti rossi distesi dalla sinistra almeno in questo caso sappiamo il motivo: i rom sono tesserati e votano in massa Pd.

>>>LE FOTO DEL SOPRALLUOGO AL LINK https://drive.google.com/folderview?id=0ByewtD3141Kvfmo5M3ptUExwMjBNWHd4bHZhREpNNExHN3M2MDFUektLMXExbmMyOXU0Skk&usp=sharing