mercoledì 11 marzo 2015

"Vivaismo, da Rossi solo lacrime di coccodrillo elettorali”

"Vivaismo, da Rossi solo lacrime di coccodrillo elettorali"
Maltempo, il Pd non fa mettere in discussione la mozione di FdI. Donzelli: "Chiedevamo aiuti alle aziende colpite, ma la sinistra
non ha voluto che si specificassero né il settore né modifiche al Pit"

Firenze, 11 marzo 2015

"Dopo l'ultima ondata di maltempo Enrico Rossi è andato a piangere dai vivaisti, ma le sue erano solo lacrime di coccodrillo. Oggi infatti in Consiglio regionale il Pd non ha fatto mettere in votazione la nostra mozione con cui chiedevamo sgravi e agevolazioni per le aziende colpite, perché la sinistra non voleva che si specificasse il settore florovivaistico né si prevedessero modifiche al Pit che invece colpiscono ulteriormente il tessuto produttivo. Alla prova dei fatti, quella visita è stata solo una passerella elettorale". E' quanto denuncia il capogruppo regionale FdI e candidato governatore Giovanni Donzelli, che insieme ai consiglieri Marina Staccioli e Paolo Marcheschi aveva presentato una mozione per chiedere che il governatore Enrico Rossi attuasse misure a supporto delle imprese e famiglie colpite dai danni causati dal maltempo in diverse zone della Toscana e a numerosi settori, in primis quello vivaistico. "Chiedevamo interventi urgenti e subito attuabili come il versamento dei contributi e la sospensione della quota capitale dei mutui necessari per poter salvaguardare l'occupazione. Chiedevamo che la giunta si impegnasse a non approvare nel Pit misure che colpissero ulteriormente il settore del vivaismo e del florovivaismo, e che i rappresentanti regionali nel Cda di Fidi Toscana sostenessero le aziende colpite nel pagamento delle rate dei mutui contratti per le strutture e i mezzi danneggiati. Il Pd ha preferito far cadere tutto pur di non menzionare il settore vivaistico, che pure è quello più colpito, e pur di non andare a toccare il tabù Pit. E' giusto che i vivaisti sappiano chi è dalla loro parte con i fatti e chi invece si limita alle parole. O al massimo alle lacrime di coccodrillo".

Ufficio stampa Gruppo regionale FdI
Marco Gemelli 338.5624777