giovedì 16 aprile 2015

Forteto, nuova inchiesta: Regione corresponsabile

Goffredi ancora indagato: ennesimo finanziamento, c'è un sistema di 'marchette' fra cooperativa e fondazione concessi almeno 1,5 milioni.
Nella vicenda del Forteto la Regione Toscana non può essere considerata vittima, ma è corresponsabile e questa ne è l'ulteriore conferma: il finanziamento per cui è indagato in una nuova inchiesta Luigi Goffredi è l'ennesimo caso di un sistema di 'marchette' fra istituzioni e mondo cooperativo che si è autoalimentato.
 Non si può accettare la tesi secondo la quale la Regione sia stata ingannata, prova ne è il fatto che questo non è che l'ennesimo finanziamento dopo gli 1,2 milioni concessi alla cooperativa fra il 1997 e il 2001, gli ancor più gravi 51mila regalati alla fondazione per convegni e progetti e le centinaia di migliaia di euro di fondi europei stanziati in favore della cooperativa anche dopo l'ultima grave indagine che vede a processo gli stessi leader del Forteto. E' chiaro, che la Regione alimenta un sistema marcio, che in questo caso ha favorito i leader di una comunità in cui si commettevano gravi abusi fisici e psicologici.