mercoledì 6 maggio 2015

Rossi favorisce l'abbandono dei cani modificando la legge che obbliga il microchip.

Nell'ultima finanziaria Rossi ha pensato bene di infilarci una piccola legge: chi non iscrive il proprio cane all'anagrafe canina, dotandolo di microchip, non riceverà più una sanzione come succedeva prima, ma avrà dieci giorni di tempo per sanare la situazione (solo se viene beccato, ovviamente).
Di fatto è un aiuto a chi vuole abbandonare i cani. Una norma pericolosissima, soprattutto in vista dell'estate. Aumenterà il numero di cani abbandonati. La colpa sarà solo di Rossi e del Pd che l'ha approvata!
Siamo andati a segnalare il problema direttamente al suo comitato con tv e giornali.

Ne ha parlato Repubblica Firenze:






















Ne parla +il sito di Firenze :