martedì 14 luglio 2015

A Principina regna ancora il degrado, la Regione abbandona questa perla turistica

Ho presentato una nuova interrogazione in Consiglio regionale riguardo al degrado di Principina a Mare.
A un anno di distanza dalla mia scorsa interrogazione la situazione di degrado a Principina a Mare è rimasta la stessa, in un anno non si è fatto ancora nulla. La stagione turistica è già abbondantemente ripartita ma i problemi già denunciati sullo stato delle strade, della pineta e del verde pubblico sono stati completamente ignorati.

La gente è scesa in piazza per denunciare problemi mai affrontati: la pineta è sporca e non curata, con i rami crollati che ostruiscono i vialetti riservati a pedoni e biciclette. Inoltre l'asfalto non viene rifatto da molto tempo, manca l'illuminazione e la rete fognaria versa in condizioni pessime. Tutto questo pone i cittadini e i villeggianti che vivono a Principina in una situazione di pericolo e invivibilità, che non rende giustizia ad una località di pregio della costa grossetana.
Se il Comune è inadempiente, la Regione intervenga con urgenza per salvaguardare il patrimonio arboreo; non si può abbandonare così una perla turistica del nostro arcipelago.