giovedì 2 luglio 2015

Arezzo: "Allibito da scelte Ghinelli, iniziare con i litigi è scelta miope"

Qualche considerazione sulla rottura del centrodestra ad Arezzo. Il sindaco non ci voleva? Avrebbe dovuto fare a meno anche dei nostri voti.
Non capisco l'utilità di questo atteggiamento di Ghinelli e degli uomini della sua lista: iniziare con i litigi è una scelta miope.

Se Ghinelli non riteneva utile un contributo di Fratelli d'Italia per il governo di Arezzo, doveva avere la trasparenza di dirlo prima, senza prendere i nostri voti e senza stare sul palco accanto a Giorgia Meloni in campagna elettorale.
Siamo felici di essere stati determinati per strappare Arezzo alla sinistra, ma siamo però dispiaciuti di non poter essere altrettanto determinanti nel tentativo di buon governo della città. Staremo comunque al fianco dei cittadini e daremo dal Comune e dalla Regione il nostro contributo alla necessaria svolta per la città di Arezzo.