venerdì 24 luglio 2015

Rom: il Comune finge di sgomberare, l'Assessore offra le case ai fiorentini

E’ inutile continuare a spendere i soldi dei fiorentini per sgomberare e offrire soluzioni abitative ai rom.
Le persone che sono state sgomberate in queste ore dalla baraccopoli di Quaracchi e lungo il Mugnone stanno occupando aree o raggiungendo parenti e amici in altri insediamenti abusivi, senza che le istituzioni intervengano adeguatamente per ripristinare la legalità. Un gioco a ‘guardie e ladri’ che non si può accettare.
Avevamo denunciato con forza l’occupazione abusiva di quell’area. Se da un lato ci rallegriamo di aver contribuito a restituire dignità agli abitanti della zona, che da troppo tempo sono costretti a subire situazioni del genere, dall’altro siamo schifati da un sistema che fa finta di risolvere i problemi sperperando soldi pubblici.
L’assessore Funaro ha candidamente ammesso che queste persone hanno rifiutato le soluzioni abitative offerte dal Comune. Perché l’assessore non offre le stesse soluzioni anche alle migliaia di fiorentini che vivono ormai in condizioni di povertà?