martedì 14 luglio 2015

Treno fermo da 2 ore a Compiobbi, gestione vergognosa da Trenitalia

Il treno regionale 23521 diretto ad Arezzo e partito da Firenze alle 16.22 è rimasto fermo per due ore a Compiobbi con i passeggeri al suo interno. Centinaia di pendolari sono stati costretti a stare in un caldo asfissiante su un treno fermo a causa di un incendio divampato a Compiobbi.
Dalle segnalazioni che ho ricevuto, i passeggeri non hanno ricevuto alcuna comunicazione sui motivi del blocco, né alcun soccorso. E' inaccettabile tenere in trappola centinaia di persona senza informazioni!
E' un fatto inqualificabile: si è trattato certamente di un evento eccezionale, ma la verità è che Trenitalia abbandona i pendolari al loro destino ed è incapace di gestire situazioni di difficoltà. Il governatore Rossi e l'assessore Ceccarelli si facciano sentire!