mercoledì 19 agosto 2015

Rapina con machete: basta Far West a Firenze, subito una polizia regionale d'intervento

Mentre è ancora aperta la ferita dell’aggressione subita dal gioielliere di via Gioberti, costretto a chiudere in seguito ad una rapina, a Firenze continuano a succedere episodi da Far West nel cuore della città. Ieri sera nella zona di Porta a Prato due malviventi hanno messo a segno una rapina ai danni di una tabaccheria, minacciando con un machete i titolari.
Per fronteggiare questa grave emergenza sicurezza si impieghi da subito la polizia municipale per effettuare maggiori controlli, anziché per fare le multe ai cittadini.
Ormai le rapine in città sono all’ordine del giorno. Per fortuna in questa occasione non si è fatto male nessuno, ma non possiamo affidarci sempre al fato: i commercianti hanno diritto a lavorare con serenità. 
Occorre intervenire immediatamente per creare una polizia regionale d'intervento che abbia gli strumenti necessari ad agire; l’amministrazione prenda immediatamente provvedimenti per evitare conseguenze peggiori.