sabato 1 agosto 2015

Sparatoria in Versilia: esercito in strada, stop ai regali alle minoranze

Il governo Renzi continua a parlare di integrazione e di ripresa: la verità è che questo paese sta diventando il Far West e se non si mettono regole chiare sulla civile convivenza dalla Versilia, come da molti altri luoghi, scapperanno tutti. 

Così il capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Giovanni Donzelli e la portavoce provinciale del partito Marina Staccioli, commentano i fatti di criminalità accaduti oggi in provincia di Lucca.
Alfano, che tiene sotto ricatto Renzi, è in letargo. Il governo deve intervenire con urgenza: questa zona era il fiore all’occhiello ed oggi è una giungla in mano alla criminalità. I fatti di oggi sono una botta terribile anche all’industria turistica, che rappresenta il vero motore della zona: il governo invii subito l’esercito per le strade.
Il problema vero è che in Italia questi delinquenti saranno già liberi quando i poliziotti saranno ancora a compilare i verbali e si dovranno pure giustificare di aver sparato in aria. E in Toscana questi criminali potrebbero anche essere premiati con fondi regionali destinati alle minoranze etniche.