martedì 27 ottobre 2015

Balneari: PD di piazza e di Governo: ritiri subito raddoppio canoni

Oggi sono sceso in piazza al presidio dei balneari, ma la notizia è che c'erano anche alcuni esponenti del Partito democratico, come il presidente della commissione ambiente del Consiglio regionale Stefano Baccelli.
Non si può essere di piazza e di governo, giocando sulla pelle delle persone: basta con le contraddizioni e le ambiguità, se davvero il Pd fosse dalla parte dei balneari non saremmo a questo punto. 

Un tavolo per trattare non serve a niente, la Regione deve soltanto ritirare gli aumenti. 
Da parte nostra confermiamo il sostegno ai balneari e la volontà di fare ostruzionismo a questo assurdo provvedimento, presentando 5mila emendamenti alla legge di stabilità.  
La sinistra di governo non può continuare a vessare ingiustamente i balneari già pesantemente penalizzati da crisi, calamità naturali e incomprensibili norme europee.