mercoledì 6 aprile 2016

Orbetello: mozione Fratelli d'Italia approvata, ora subito i lavori anti-erosione per salvare la stagione

La Regione Toscana si attivi urgentemente affinché le istituzioni locali incontrino al più presto gli imprenditori per dare l'autorizzazione agli imprenditori che hanno presentato il progetto-tampone per frenare l'erosione costiera di Orbetello: è necessario un intervento immediato per non compromettere la stagione turistica, vitale per l'economia locale. 
E' quanto ho chiesto con Luca Minucci, membro dell'assemblea nazionale di Fratelli d'Italia e candidato alle prossime amministrative di Orbetello, dopo l'approvazione di oggi in Consiglio regionale della mozione presentata da Fratelli d'Italia per consentire agli imprenditori privati di mettere in atto il progetto sul litorale costiero nei tratti di Giannelle, Osa, Albenga e Ansedonia.

E' un fatto positivo che il Consiglio regionale, in attesa degli interventi strutturali da 20 milioni promessi dalle istituzioni, abbia approvato all'unanimità la mozione mirata alla realizzazione di un progetto mirato al salvataggio della prossima stagione turistica.
Sarebbe grottesco se gli enti locali, che fino ad oggi non sono stati capaci di mettere in campo azioni per salvare la costa locale, ostacolassero un progetto presentato autonomamente dagli imprenditori locali, per di più perché completamente autofinanziato dai privati. 
L'erosione sta mettendo a serio rischio alcune strutture balneari e proprietà private, creando una seria problematica per il sistema locale di turismo balneare. La realizzazione dei lavori per il progetto richiede alcune settimane ed è per questo che autorizzare al più presto l'intervento è fondamentale per il regolare avvio della stagione turistica.