giovedì 14 luglio 2016

Spiagge: il Governo penalizza le nostre aziende per favorire le multinazionali


La sentenza della Corte di giustizia europea che annulla la proroga delle concessioni ai balneari è il frutto delle scelte di un governo che non ha fatto altro che scegliere di favorire gli interessi delle grandi multinazionali penalizzando le nostre aziende. 
Renzi e il Partito democratico si assumano le responsabilità del loro disastro e trovino immediatamente una soluzione per rimediare ai danni che stanno provocando alle aziende balneari e ai loro lavoratori.