martedì 9 agosto 2016

Un centro per clandestini a Peretola è da folli.

A Firenze arriva un nuovo centro di accoglienza per immigrati: indovinate dove pare abbiano deciso di aprirlo? Ma a Peretola, ovviamente, nella stessa zona dove da tempo denunciamo il totale abbandono da parte dell'amministrazione comunale. 
Peretola, Brozzi, Quaracchi e le Piagge sono diventate la discarica della città. 

In quella stessa zona dove abbiamo organizzato numerose iniziative per chiedere il rispetto della legalità contro le occupazioni degli edifici, le baraccopoli abusive, il degrado, la criminalità, i furti, l'insicurezza, lo spaccio e gli inquinamenti di ogni tipo. 
La stessa zona in cui passano gli aerei sopra la testa fino a far tremare i vetri e che dista poche centinaia di metri dall'inceneritore di Sesto.

Recentemente in quella zona ha fatto visita anche Nardella: un blitz a sorpresa per evitare le contestazioni. Un paio di edifici visitati, due strette di mano e via scappare. Nella terra di nessuno, ora, i nostri amministratori stanno pensando di inviare una parte dei 700 nuovi immigrati che giungeranno in Toscana nelle prossime ore. 

L'edificio individuato sarebbe quello di via de Bosis, a Peretola. I cittadini chiedono da giorni spiegazioni e conferme. Da Comune, Quartiere e PD: silenzio.

Lì davanti oggi pomeriggio si incontreranno i cittadini, alle ore 18.30. 

Non ne possono più e Fratelli d'Italia è con loro.