martedì 9 maggio 2017

BONIFICA MUGNONE: SE FINTA, PRONTI A MOBILITAZIONE

Finalmente dopo i nostri sopralluoghi e le ripetute denunce sugli accampamenti abusivi lungo il Mugnone, fra viale Milton e via XX Settembre, il Comune ha deciso di intervenire. Ci auguriamo che l'amministrazione stia facendo sul serio: andrò a verificare di persona nei prossimi giorni la qualità dei lavori messi in atto. Parlerò con i cittadini per capire se qualcosa è davvero cambiato, altrimenti ci mobiliteremo al loro fianco contro il degrado e le condizioni di insicurezza che imperversano.

Per troppo tempo, nell'indifferenza dell'amministrazione comunale, rom, senzatetto e abusivi hanno messo letteralmente sotto scacco una delle zone più belle di Firenze.  Gli abitanti sono stati abbandonati alla paura di uscire di casa e alla sporcizia, con importanti disagi per anziani e bambini. Se sopralluoghi come l'ultimo di tre settimane fa, possono servire a porre i riflettori su situazioni di questo tipo continueremo ad essere vigili ascoltando i cittadini. 
Quello che è certo è che l'amministrazione non può continuare ad intervenire con la politica delle toppe: i cittadini di questa città meritano sicurezza, vivibilità e soprattutto chiedono il rispetto della legalità.